giovedì 9 febbraio 2012

Fotografare l’idea 1993


Dalla presentazione del catalogo 1992/93 edito da Galleria il Diaframma - Kodak Cultura: "Luca compie in questa serie di recenti immagini un’operazione interpretativa che è tra le più congeniali al suo modo di intendere la fotografia. Egli, cioè, utilizza oggetti, o parvenze dei medesimi, per costruire delle situazioni fantastiche o metafisiche che puntano sia sulla sublimazione del reale, sia sullo spiazzamento delle situazioni. Padrone di una tecnica estremamente calibrata, che nulla affida al caso,egli, per lo più, sviluppa due tipi di artifici: o compone serie di oggetti come in una ideale scenografia tanto che, l’elemento minimo e consueto si trasfigura in raffinate rievocazioni ambientali; o indaga a distanza ravvicinata gli oggetti che si propone di rappresentare, al punto che essi acquistano una valenza simbolica quale di perlustrazione nel remoto e nell’infinito. In altre parole, egli dimostra che il mezzo fotografico, capace quando del caso di trasmettere il momento della realtà, è anche specifico interprete di valori oltre la materia: mezzo immateriale per esprimere immagini ideali, senza che questi risultati giochino su effetti di vaporosità, dissolvenze, indeterminatezze. Una fantasia portata al limite del visionario."

Mostre fotografiche: Galleria “il Diaframma” Kodak Cultura, Milano.

Per vedere altre foto della mostra clicca sul link Album Fotografici.